Vai direttamente al contenuto

SBS

Servizi Bibliografici Sardegna

Servizi Bibliografici Sardegna
     
  
Password dimenticata?
Abbonati ora!

Sennoricas

orchidee di Sardegna
Sennoricas - Bruno Manunza, Imago Edizioni (2010)

In Sardegna vegetano oltre 60 specie di orchidee (sennoricas) allo stato spontaneo. Questo volume fotografico immortala, in splendidi scatti d´autore, in tutta la loro sontuosità molte delle specie rinvenibili nell´isola.

Autore/i Bruno Manunza
Illustratore/i Bruno Manunza
Giovanni Paulis
Editore Imago Edizioni
Edizione Nuoro, Novembre 2010
Pagine 132 (illustrato)
Collana Carta per gli occhi
Genere Arte
Supporto Cartaceo 
Prezzo € 35,00
Lingua di pubblicazione Italiano

  Maggiori informazioni

L'opera

Prorompente bellezza dei fiori, inesauribile fantasia di forme e di colori. Sas Sennoricas, le orchidee, sono meraviglie della natura capaci sempre di suscitare ammirazione e reverenza. Sono circa 400 le specie che attualmente risultano presenti in Europa e nella regione mediterranea, e fra queste oltre 160 si individuano in Italia. In Sardegna vegetano oltre 60 specie allo stato spontaneo, nei più vari ambienti – boschi e prati, paludi e garighe – un patrimonio naturale importantissimo che costituisce una quota elevata della biodiversità dell´Isola. Inoltre le orchidee spontanee costituiscono un importante motivo di attrazione di escursionisti e naturalisti provenienti da tutta Europa. Questo volume fotografico include splendidi scatti d´autore di molte delle specie rinvenibili nell´isola, immortalate in tutta la loro sontuosità. Un viaggio a colori appassionante che delle meraviglie botaniche coglie il carattere e l´essenza, a volte morbida, a volte vivace e impetuosa, come solo loro sanno essere, le regine della primavera. Colori spettacolari, forme seducenti: le orchidee spontanee di Sardegna in un unico volume fotografico di grande pregio: immagini imperdibili dei prodigi del patrimonio vegetale mediterraneo.

 
Inizio pagina   Stampa Stampa questa pagina   Condividi Condividi
Servizi Bibliografici Sardegna
 
  L'opera