Vai direttamente al contenuto

SBS

Servizi Bibliografici Sardegna

Servizi Bibliografici Sardegna
     
  
Password dimenticata?
Abbonati ora!

Il re è un feticcio



Il re è un feticcio - Bachisio Bandinu, Gaspare Barbiellini Amidei, Ilisso (2003)

Il campo investigativo dell´antropologo è l´ambiente pastorale: Bitti (campu e bidda) assurge a campione di ricerca dell´indagine empirica sugli oggetti nel loro valore d´uso, di scambio e di relazione simbolica negli anni 1950-75.

Autore/i Bachisio Bandinu
Gaspare Barbiellini Amidei
Editore Ilisso
Edizione Nuoro, Novembre 2003
Pagine 168
Collana Scrittori di Sardegna, n° 14
Genere Saggistica
Supporto Cartaceo 
Prezzo € 9,00
Introduzione Placido Cherchi
Lingua di pubblicazione Italiano

  Maggiori informazioni

L'opera

Gli oggetti nel loro valore d´uso, di scambio e di relazione simbolica, sono gli attori che recitano la scena della trasformazione antropologica della Sardegna negli anni 1950-75. Il campo investigativo è l´ambiente pastorale: Bitti (campu e bidda) assurge a campione di ricerca dell´indagine empirica. Dall´analisi dei cambiamenti in seno alla composizione dello spazio e del tempo, dell´arredo e del vestiario, della lingua e dei linguaggi, delle abitudini alimentari e dei rapporti interpersonali nasce ´il romanzo di cose´: le cose che un tempo hanno vissuto con gli uomini hanno poi finito con l´assumere lo statuto dell´estraneità e del feticismo.

 
Inizio pagina   Stampa Stampa questa pagina   Condividi Condividi
Servizi Bibliografici Sardegna
 
  L'opera