Vai direttamente al contenuto

SBS

Servizi Bibliografici Sardegna

Servizi Bibliografici Sardegna
     
  
Password dimenticata?
Abbonati ora!

Miele amaro



Miele amaro - Salvatore Cambosu, Il Maestrale (1999)

Miele amaro è un libro di ricerca appassionata e dolorosa dell´identità in un momento storico di crisi e di transizione verso nuovi ed incerti modelli culturali.

Autore/i Salvatore Cambosu
Editore Il Maestrale
Edizione Nuoro, Novembre 1999
Pagine 400 (illustrato)
Collana I Menhir
Genere Narrativa
Supporto Cartaceo 
Prezzo € 10,33
Introduzione Manlio Brigaglia
Lingua di pubblicazione Italiano

  Maggiori informazioni

L'opera

Miele amaro non è un semplice almanacco di ´cose´ di Sardegna dal sapore nostalgico: il titolo stesso trasfigura il gusto amaro del miele isolano in simbolo della specifica e amara condizione del popolo sardo e della sua storia. Scrittore dell´identità perduta è stato definito Cambosu (M. Pira. L´uomo Cambosu colse l´amarezza del passaggio, in un momento storico di crisi e di transizione verso nuovi ed incerti modelli culturali: modelli culturali esterni, estranei alla cultura sarda, che divengono egemoni rispetto ad essa, ridotta in una condizione di minorità. Anche linguistica. La narrazione è sorretta da una scrittura poetica ed emozionale: Cambosu narra della Sardegna dall´interno, dal suo stesso cuore e con il cuore, con passione anche etica, ma senza nulla concedere al sentimentalismo, al nostalgico.

 
Inizio pagina   Stampa Stampa questa pagina   Condividi Condividi
Servizi Bibliografici Sardegna
 
  L'opera