Vai direttamente al contenuto

SBS

Sardinia Bibliographic Services

Sardinia Bibliographic Services
     
  
Forgotten your password?
Subscribe now!

Comunicazione, categorie e metafore

elementi di analisi del discorso
Comunicazione, categorie e metafore - Emilio Gattico, Gian Pietro Storari, Cuec Editrice (2009)

Author/s Emilio Gattico
Gian Pietro Storari
Publisher Cuec Editrice
Edition Cagliari, October 2009
Pages 240
Series University press / filosofia, n° 6
Genre Non-fiction
Format Paper 
Price € 20,00
Foreword Jean-Blaise Grize
Release language Italian

  Further details

The work

Le parole-segno che figurano in un sistema linguistico appartengono a differenti categorie, ma dato che una lingua è un fenomeno di natura sociale, il suo uso rende possibile il passaggio di una parola da una categoria ad un´altra. Un esempio, quale la vecchia porta la sbarra lo mostra chiaramente. Se la si interpreta come uno stipite che impedisce l´accesso allora la è un articolo determinativo, vecchia è un aggettivo, porta è un sostantivo, il secondo la è un pronome e sbarra è un verbo; ma se la si intende come un´anziana (signora) che sta trasportando una sbarra, allora vecchia è un aggettivo sostantivato, porta è un verbo, entrambi i la sono articoli determinativi e sbarra è un sostantivo. Non solo ma la componente sociale può pure condurre ad esprimere un identico pensiero attraverso delle parole che rimandano a concetti differenti se non addirittura opposti. Si dice ad esempio in francese comment allez-vous?, che richiama un´idea di movimento mentre la locuzione italiana come sta? rimanda ad un idea di staticità. Ed inoltre, dato che la metafora collega pensiero e linguaggio, è possibile aver a che fare con parole così come con pensieri.
(dalla prefazione di J.B. Grize)

 
Top of page   Stampa Print this page   Condividi Share
Sardinia Bibliographic Services
 
  The work