Vai direttamente al contenuto

SBS

Servizi Bibliografici Sardegna

Servizi Bibliografici Sardegna
     
  
Password dimenticata?
Abbonati ora!

Chi era Cristoforo Colombo?

argomentazioni sullŽidentità sardo-genovese dello scopritore del Nuovo Mondo
Chi era Cristoforo Colombo? - Marisa Azuara, Condaghes (2018)

Autore/i Marisa Azuara
Traduttore/i Igino Sanna
Gabriela Degastaldi
Editore Condaghes
Edizione Cagliari, Giugno 2018
Pagine 112 (illustrato)
Collana Pósidos, n° 43
Genere Saggistica
Supporto Cartaceo 
Prezzo € 12,00
Lingua di pubblicazione italiano
Lingua originale spagnolo

  Maggiori informazioni

L'opera

Numerose ipotesi contrastanti sono state formulate dalla ricerca internazionale riguardo allŽidentità di Cristoforo Colombo, nel tentativo di ricollegare le origini dello scopritore del Nuovo Mondo a luoghi estremamente differenti tra loro: dalla città di Genova, alla Catalogna, al Portogallo, alla Polonia.
AllŽinterno di questo articolato panorama, una nuova prospettiva è offerta dalla ricercatrice Marisa Azuara, la cui indagine rivoluziona la direzione degli studi condotti sullŽargomento. Mentre i più quotati pretendenti, ovvero i Genovesi e i Catalani, continuano a scontrarsi per appropriarsi della figura di Cristoforo Colombo, lŽAzuara prende in considerazione lŽunico territorio che era stato loro comune: la Sardegna.
Per mezzo di una capillare analisi delle fonti storiche, tanto documentarie quanto iconografiche, eterogenei percorsi dŽindagine - di tipo genealogico, araldico, cartografico, paleografico, etc. -, un brillante metodo deduttivo e una prosa scorrevole, la studiosa spagnola riconduce le dibattute origini allŽisola.
Un viaggio appassionante, attraverso le innumerevoli sfumature di unŽepoca complessa e sfaccettata, il cui brillante approdo finale è destinato a modificare in modo irreversibile il nostro modo di leggere il personaggio che ha cambiato le sorti della Storia mondiale.

Inizio pagina   Stampa Stampa questa pagina   e-mail Invia questa pagina   Condividi Condividi
Servizi Bibliografici Sardegna
 
  L'opera