Vai direttamente al contenuto

SBS

Servizi Bibliografici Sardegna

Servizi Bibliografici Sardegna
     
  
Password dimenticata?
Abbonati ora!

Camminatrice di Sogni

Iskėda della Terra di Nurak - Seconda stagione
Camminatrice di Sogni - Andrea Atzori, Condaghes (2013)

Avvincente saga fantasy liberamente ispirata al misterioso mondo nuragico.

Terra di Nurak,
terra antica di Dei e Giganti,
trentadue i Clan, trentadue i Segni Astrali,
trentadue le Lune e quattro gli Elementi della Magia.
Sottile è il velo che separa sonno e veglia, sogno e realtà,
e nel sangue degli Erranti è il potere di varcarlo...
Iskìda...

Autore/i Andrea Atzori
Illustratore/i Daniela - Serri Orrų
Editore Condaghes
Edizione Cagliari, Novembre 2013
Pagine 400 (illustrato)
Collana Kėndhalos, n° 2
Genere Ragazzi
Supporto Cartaceo 
Prezzo € 20,00
Lingua di pubblicazione Italiano

  Maggiori informazioni

L'opera

«- Donnola, un Errante non è un sognatore come gli altri. - Uaela fece un passo avanti, il labbro increspato appena sotto la maschera. - Una Camminatrice di Sogni potrebbe essere qui, ora; potremmo sussistere in una sua visione, una realtà preparata da lei per noi sognatori incauti; potrei ritrovarmi a parlare con la sua voce, ora, e tu staresti ascoltando lei; potrebbe essere il fuoco che ci balugina davanti, gli alberi da cui ti credi protetta, e potremmo lasciare questo luogo senza avere la minima idea della sua presenza. Hai tu questo potere, Namèle? [...]
- È soltanto una ragazzina - disse Elifas. Abbassò il bastone e spense il fuoco.»

Note

Reperibile anche in formato epub 2.0 e Kindle (.mobi).

La saga fantasy è composta da tre stagioni contenute nei seguenti volumi:
1) L´Amuleto del Sonno (I Stagione);
2) Camminatrice di Sogni (II Stagione);
3) Il Canto di Akasha (III Stagione).
Attraverso il PoD (Print on Demand) di Amazon è disponibile l´Opera completa in formato economico e senza le illustrazioni.

Inizio pagina   Stampa Stampa questa pagina   e-mail Invia questa pagina   Condividi Condividi
Servizi Bibliografici Sardegna
 
  L'opera
  Note